giovedì, aprile 26, 2018
Home > Mondo > Il Sudan concede la libertà religiosa alla Chiesa cristiana avventista

Il Sudan concede la libertà religiosa alla Chiesa cristiana avventista

Il presidente della denominazione nel Nordafrica incontra un ministro del governo per esprimere gratitudine.

Ann/Notizie Avventiste – Rick McEdward, presidente della Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno in Medio Oriente e Nordafrica, è in visita per la prima volta in Sudan, dove, in questi giorni, il governo registra i gruppi religiosi presenti nella nazione. La Chiesa avventista è stata ufficialmente registrata come organizzazione ecclesiastica.

R. McEdward ha incontrato il ministro per l’orientamento, AbuBaker Osman Ibrahim, che si occupa del dipartimento dei rapporti con le Chiese. L’incontro è stato all’insegna delle buone relazioni. “La nostra nazione” ha affermato il ministro “sta offrendo ai gruppi cristiani la libertà di riunirsi”.

Il presidente avventista ha espresso apprezzamento al Sudan, Paese prevalentemente musulmano, per aver riconosciuto ufficialmente la Chiesa cristiana avventista. “È molto importante poter gestire la nostra chiesa e avere l’aperto sostegno alla libertà dal governo sudanese”.

R. McEdward ha poi incontrato i 70 avventisti nel Paese e li ha incoraggiati. “Sono veramente rincuorato dopo aver visitato le nostre chiese in Sudan. I credenti stanno bene e sono contenti che il governo abbia concesso la registrazione”, ha affermato “Ho chiesto ai nostri gruppi di essere una luce per la loro comunità e di condividere l’amore di Dio”.

(Foto credit: Middle East and North Africa Union)]