giovedì, luglio 19, 2018
Home > Italia > Giornata globale della gioventù avventista. In primo piano ambiente, salute e spiritualità

Giornata globale della gioventù avventista. In primo piano ambiente, salute e spiritualità

Udine, Pisa, Altamura, Mazara del Vallo le principali città protagoniste dell’evento.

Notizie Avventiste – Semplicemente fantastico! È questa la reazione dei numerosi partecipanti alla quinta edizione della Giornata globale della gioventù (Global Youth Day – Gyd). Un giorno speciale in cui circa 8 milioni di giovani, in tutto il mondo, hanno fatto proprio il motto “Sii tu il sermone”. E lo sono stati davvero, ha affermato il past. Corrado Cozzi, direttore delle Comunicazioni della Chiesa cristiana avventista in Europa.

In Italia, sabato 17 marzo, i giovani avventisti hanno vissuto la Giornata in numerose località della penisola; in particolare si sono riversati in quattro città, dal nord alla Sicilia, per rendere vive le parole conclusive della parabola del buon Samaritano: “Va’, e fa’ anche tu la stessa cosa” (Lu 10:25-37), ed essere le mani e i piedi di Gesù.

Nel nord-est
Le chiese avventiste del nord-est hanno vissuto il Global Youth Day a Udine. Il servizio di culto della mattina è stato interamente tenuto dalla gioventù. Nel pomeriggio, i giovani sono stati promotori della “Passeggiata ecologica”.

“Una iniziativa solidale” ha spiegato il past. Michele Gaudio “realizzata per la prima volta in Friuli, in cui si è voluto lanciare un messaggio positivo e costruttivo in difesa e tutela della natura, dell’ambiente e del clima, offrendosi gratuitamente per pulire dai rifiuti un’area pubblica della cittadina di Tarcento (UD). La scelta del giorno di sabato è stata voluta proprio per il legame teologico con i concetti di creazione (Es 20:8-11) e liberazione (De 5:12-15)”.

Il past. Gaudio ha poi ricordato l’importanza di dedicarsi agli altri in un giorno speciale della settimana. “In giorno di sabato”, ha affermato “noi riposiamo interrompendo le attività lucrative e tutto ciò che può procurare reddito o profitto personale (Is 58:13-14) per dedicare queste ore sacre sia alla vita spirituale e comunitaria come facevano Gesù (Lu 4:16) e gli apostoli (At 13:42; 16:13; 17:1-2; 18:4), sia al servizio e alle opere di bene, sempre sulle orme del Cristo (Mr 2:23-28 e 3:1-6)”.

L’iniziativa si è svolta in collaborazione con l’amministrazione comunale. Prima dell’inizio della passeggiata, il vicesindaco, Luca Toso, ha ricevuto i giovani avventisti nella sala di rappresentanza del Comune di Tarcento “per un momento di saluto, di ringraziamento e un breve messaggio”.

“L’appello dei giovani avventisti” ha concluso il past. Gaudio “è stato quello di vivere la propria fede nella parola di Dio da credenti entusiasti, responsabili e consapevoli nel mondo che ci accoglie. Siamo convinti che anche la natura necessita di essere liberata da tutto ciò che l’opprime e vi abita abusivamente (rifiuti); attende di vivere anch’essa un momento di ri-creazione, e il sabato è il momento in cui ne prendiamo maggiormente coscienza”.

Nel centro
300 giovani si sono incontrati nella chiesa di Pisa in occasione della Giornata globale della gioventù. “Durante la mattina” ha raccontato Sefora Scarcella “i vari ospiti hanno trasmesso il messaggio #amaciòcheticirconda, con canti, interventi ed esperienze”.

Nel pomeriggio, ragazzi e ragazze hanno colorato la città indossando magliette rosse con il logo creato appositamente per l’evento pisano. Si sono poi riversati in Piazza dei Miracoli per svolgere diverse iniziative. Ai fumatori hanno donato una mela in cambio di una sigaretta, e ricordare così di prendere abitudini più sane per mantenersi in salute; ai passanti hanno donato fiori e abbracci gratis per regalare un po’ di calore umano.

Nel sud
Giovani e scout delle chiese avventiste di Altamura, Bari Cassano, Conversano, Gravina e Potenza si sono incontrati ad Altamura per vivere insieme ai residenti della cittadina pugliese il percorso della Bibbia Expo, aperto dal 14 al 18 marzo. Nel pomeriggio di sabato, 17 marzo, hanno pubblicizzato la mostra della Bibbia.

“Hanno cercato di attirare le persone alla mostra, portando sorrisi e palloncini; invitandoli a riflettere e a scrivere un pensiero su ‘cos’è per te la Bibbia’; e giocando con noi a mettere in ordine i libri della Bibbia, in una libreria creata ad hoc per l’occasione”, ha raccontato il past. Stefano Calà.

“Grazie alla collaborazione di tutti” ha affermato Elita Loporcaro, della chiesa avventista locale “siamo riusciti nel nostro intento di far conoscere il progetto alla cittadinanza”.

In Sicilia
In Sicilia, la Giornata globale della gioventù si è svolta a Mazara del Vallo. Circa 60 giovani si sono ritrovati nella chiesa avventista della città. “La mattina abbiamo vissuto un momento di condivisione della parola” ha spiegato Christine Palmyre, che si è occupata dell’evento “Nel pomeriggio i giovani si sono riversati nel centro cittadino per svolgere diverse attività”. Divisi in gruppi, ragazzi e ragazze hanno donato la parola, distribuendo bigliettini con i testi biblici; donato abbracci gratis, per manifestare amicizia; donato la salute, regalando un’arancia in cambio di una sigaretta. Infine, un gruppo ha allietato i passanti con canti e musica.

Il Global Youth Day è stato lanciato a marzo del 2013 per creare un movimento di giovani avventisti in azione nella società, con iniziative incentrate sulla solidarietà e il servizio, e contribuire così alla proclamazione del vangelo.