Giovanni Benini/Notizie Avventiste – “Risuscitare la Parola” è l’evento che si svolgerà a Cesena il prossimo fine settimana. Da venerdì 14 aprile, alle ore 17.00, a sabato 15 aprile, alle ore 16.00, in Piazza Giovanni Paolo II, oltre 70 persone si alterneranno nella lettura senza interruzione del Nuovo Testamento. Un invito a rendere omaggio al libro più diffuso e amato del mondo.

La Pasqua è la festa di Gesù Cristo risorto, Parola di Dio incarnata. La risurrezione è raccontata nel Vangelo. Un testo che, 500 anni fa, il monaco agostiniano Martin Lutero, padre della Riforma protestante, ha riportato al centro dell’esperienza religiosa dell’Occidente. Fino ad allora la Bibbia era rimasta sepolta per secoli sotto le macerie di una religiosità formalistica, tesa a dominare le coscienze.

Il Sola Scriptura di Lutero e l’intuizione che lo portò a tradurre le Bibbia nella lingua del popolo sono all’origine di questa celebrazione della Parola, con la sua lettura in piazza, in modo libero, rispettoso e condiviso.

La sedicesima edizione della Lettura non stop del Nuovo Testamento, iniziativa organizzata dalla chiesa cristiana avventista di Cesena, fa parte del programma Bibbia Festival 2017 che prenderà il via nei prossimi giorni.

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest