giovedì, aprile 26, 2018
Home > Italia > Bioetica. Decidere secondo la propria coscienza

Bioetica. Decidere secondo la propria coscienza

Si è tenuta a Parma una conferenza sul testamento biologico.

Patrizia Evola/Notizie Avventiste – Martedì 20 marzo, presso il tempio metodista di Parma, si è tenuta una conferenza dal titolo “Testamento biologico: una questione di bioetica?”, organizzato dalle chiese avventista e metodista, e dal Centro culturale “Giovanni Ferreri”. All’evento hanno partecipato Ilenya Goss, pastora valdese, e Tiziano Rimoldi, docente della Facoltà avventista di teologia di Firenze. Ha moderato il past. Daniele La Mantia.

Molto intensi gli interventi dei due relatori che hanno approfondito il tema dal punto di vista medico, spirituale e giuridico, in particolare per quanto riguarda la legge sul testamento biologico appena entrata in vigore.

“In tutto questo” ha affermato il past. La Mantia “deve esserci al centro il paziente che deve poter decidere liberamente”. E “secondo la propria coscienza” ha poi ribadito il prof. Rimoldi. La pastora ha illustrato e spiegato i termini eutanasia, suicidio assistito e sedazione profonda.

Ricco anche il contributo del pubblico che ha molto apprezzato e chiesto che si possa continuare a parlare di un tema così importante. Il medico metodista, Andrea Magnano ha ringraziato i relatori con uno “spicchio” di Parma.

(Foto credit: Patrizia Evola)