GYD-2015-Banner-ITARagazze e ragazzi avventisti hanno condiviso l’amore di Gesù in 132 paesi del mondo.

Notizie Avventiste /ARnews – Centinaia di migliaia di giovani avventisti hanno condiviso l’amore di Gesù in 132 paesi del mondo durante il Global Youth Day (GYD), la Giornata globale della gioventù, svoltasi sabato 21 marzo, in cui è stato stabilito un nuovo record, superando le aspettative degli organizzatori. Il motto era ancora una volta “Sii tu il sermone” e i ragazzi hanno voluto “diventare le mani e i piedi di Gesù”, trovando un modo per dimostrare il suo amore per gli altri.

N11-GYD Firenze6I dati numerici arrivavano ancora, nella tarda notte di sabato, e già il direttore mondiale dei Ministeri della Gioventù della Chiesa avventista, Gilbert Cangy, ha potuto dichiarare il terzo GYD un successo clamoroso.

“Oserei dire che oggi è stato un momento importante per la Chiesa e per il ministero dei giovani”, ha affermato G. Cangy, “È stata una giornata cruciale in cui ancora una volta si è dimostrato che, creando un’opportunità di coinvolgimento dei giovani, essi supereranno sempre le nostre aspettative”.

Sicuramente non sarà possibile conoscere l’esatto numero di ragazzi e ragazze che hanno partecipato al GYD in tutto il mondo, ma ci sono alcuni dati interessanti ricavati dai social media e da Google. Infatti, continua il trend dei dati in netta ascesa in tutti gli anni; N11-GYD Firenze5in più, si è potuto vedere che mentre l’Egitto, per esempio, è stato l’unico paese del Medio Oriente e del Nord Africa a ospitare le attività del GYD l’anno scorso, quest’anno a esso si sono aggiunti Libano, Giordania, Qatar ed Emirati Arabi Uniti.

Secondo altri dati, il numero di persone che si è collegato a Twitter, con l’hashtag dell’evento GYD15, ha superato 25 milioni, contro i 7.750.000 del 2013. Il 73 per cento dei partecipanti era formato da giovani di età compresa tra 13 e 34 anni, ha reso noto G. Cangy, organizzatore della manifestazione, il quale ha osservato che si tratta della fascia di età più critica della chiesa, in cui è facile perdere interesse per la comunità.

N11-GYD Firenze3“La Giornata globale della gioventù va contro questa tendenza”, ha affermato G. Cangy. “Ciò dimostra che i nostri giovani si impegnano nella missione della Chiesa, se siamo disposti a dare loro la leadership. Sono molto orgoglioso dei nostri ragazzi”.

Le riprese dei vari eventi sono state trasmesse in diretta streaming online su Hope Channel, il canale televisivo avventista, per 24 ore. Diciannove siti uplink in tutto il mondo hanno partecipato alla produzione video.

N11-GYD Firenze4In Italia, centinaia di giovani da nord a sud, isole comprese, hanno dato vita a numerose azioni di servizio e di gentilezza nelle loro città. Hanno donato il sangue, piantato alberi, svolto la Salut Expò, regalato una mela a chi fuma in cambio di una sigaretta, svolto animazione per bambini, donato abbracci (free hug), realizzato concerti e flash mob, distribuito palloncini, cioccolatini con messaggi di speranza, ma anche cibo e bevande ai senzatetto, partecipato a eventi contro il razzismo.

N11-GYD FranciaA Parigi, in Francia, bambini e giovanni insieme hanno regalato caramelle e palloncini a forma di cuore.

In Messico, i giovani hanno mangiato la pizza insieme con le persone senza fissa dimora.

Nello stato americano del Michigan, ragazzi e ragazze hanno preparato sacchetti di frutta da donare a chi ne aveva bisogno.

N11-GYD PeruA Lima, in Perù, i giovani hanno rappresentato la crocifissione di Gesù in vista della Pasqua. In india, hanno distribuito cibo ai bambini senza casa, e in Botswana hanno regalato saluti e sorrisi ai passanti e azioni di gentilezza sono state attuate anche a Città del Capo, in Sudafrica. In una stazione di polizia, i giovani hanno espresso gratitudine ai poliziotti cantando “Amazing Grace”. Il gruppo ha anche visitato una casa di cura, il cui personale li ha ringraziati con una canzone.

Ted N. C. Wilson, presidente della Chiesa avventista mondiale, ha incoraggiato i giovani ad andare oltre Il GYd e a essere un sermone ogni giorno, fino al ritorno di Gesù.

N11-GYD AMERICA  N11-GYD sudafrica

 

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest