giovedì, dicembre 14, 2017
Home > Italia > AISA. IX Concorso nazionale di disegno e pittura, fotografia e video a Torino

AISA. IX Concorso nazionale di disegno e pittura, fotografia e video a Torino


“Incontriamo Gesù” è il tema che i partecipanti dovranno sviluppare negli elaborati di questa edizione del premio organizzato dall’Associazione Italiana Scout Avventista. Il progetto di solidarietà è rivolto ai ragazzi rifugiati e migranti.

Notizie Avventiste – È partita la nona edizione del Concorso nazionale di disegno e pittura, fotografia e video, organizzato dall’Associazione scoutistica avventista (AISA) a Torino. Gruppi scout, scolaresche e singoli individui sono invitati a sviluppare ed esprimere fantasia e creatività sul tema “Incontriamo Gesù”, che  riprende, come da tradizione, il motto dell’anno scout AISA.

“Nella vita si fanno tanti incontri”, spiega Ignazio Barbuscia, direttore del dipartimento Gioventù Avventista (GA) in Italia, “Ogni giorno incontriamo e conosciamo prsone nuove a scuola, al parco, al supermercato, in chiesa. Alcuni incontri sono casuali, altri fortemente voluti. Magari si può desiderare di vedere un personaggio famoso del mondo della musica o dello sport. Come sarebbe se immaginassimo di incontrare Gesù? Che cosa faremmo?”.

Da queste domande arriva l’esortazione a mettere in moto la fantasia e a produrre un elaborato per il concorso, usando la tecnica preferita.

“Attraverso un disegno, un dipinto, una foto o un video”, continua I. Barbuscia rivolto ai giovani, “avrai la possibilità di realizzare artisticamente l’incontro con il personaggio più incredibile e importante della storia: Gesù. Colui che ha creato tutto ciò che ci circonda e che ha sperimentato, vivendo sulla terra per 33 anni, tutto quello che hai sperimentato anche tu. Quindi, non ti resta che prendere una matita, un pennello, uno smartphone e metterti all’opera! Sarà emozionante!”.

Il concorso è aperto a bambini, ragazzi e giovani, di età compresa tra i 5 e i 25 anni, raggruppati in tre diverse fasce d’età, e anche agli adulti. Si può partecipare con elaborati di gruppo, come scolaresca, club scout, ecc., o individuali. Gli organizzatori chiedono ai dirigenti scolastici, agli insegnanti, agli animatori scout e della Scuola del Sabato, di stimolare la partecipazione dei ragazzi, sostenendo quest’iniziativa.

Il termine ultimo di consegna degli elaborati è venerdì 16 marzo 2017. Una giuria esaminerà i lavori e gli organizzatori comunicheranno l’esito del concorso.

Il concorso sostiene ogni anno un progetto di solidarietà cui sono devoluti i contributi raccolti dalle offerte di coloro che desiderano avere gli elaborati. L’edizione 2017 è a favore del progetto “Raggio di sole” che darà a un gruppo di ragazzi migranti o rifugiati, di età compresa tra i 6 e i 15 anni, l’occasione di partecipare per 15 giorni a uno dei campi scout estivi AISA. “Riteniamo che l’esperienza di un campo scout e il suo metodo educativo possa fare del bene a questi ragazzi e ragazze, oltre a favorire la conoscenza e l’integrazione dei vari gruppi etnici”, spiegano gli organizzatori.

La cerimonia di premiazione si terrà l’8 aprile, alle ore 15.00, a Torino, presso il Centro Congressi “Santo Volto”, in via Nole, angolo via Borgaro. Ospite della giornata, sarà il past. Corrado Cozzi, già responsabile GA per molti anni in Italia e in Europa.

Scarica il volantino con il regolamento del concorso.