logo-sabato-rifugiato-2016L’appello di ADRA alla comunità internazionale, ai politici, ai media, alle chiese e ai singoli individui.

Notizie Avventiste – In una dichiarazione ufficiale, l’agenzia umanitaria avventista, ADRA International, chiede impegno e azione immediata per risolvere la situazione dei rifugiati in Europa e nel mondo. L’invito a chiudere le porte al populismo e ai pregiudizi per accogliere chi fugge da persecuzioni, conflitti e carestie, riconoscendone la comune dignità umana. Tutti possono fare qualcosa, si afferma nel documento che pubblichiamo per intero.

Dichiarazione di ADRA in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato
In questa Giornata Mondiale del Rifugiato, più di 60 milioni di persone in tutto il mondo sono profughi interni, in cerca di asilo o che vivono come rifugiati in altri paesi. Le Nazioni Unite hanno definito la crisi siriana, che ha dislocato circa la metà della popolazione del paese, come la più grande emergenza umanitaria della nostra epoca.

ADRA è un’organizzazione umanitaria internazionale e come tale ha una lunga storia nell’aiutare le persone sfollate a causa di conflitti e persecuzioni. Tra il 2010 e il 2015 soltanto, ADRA ha assistito circa 5 milioni di rifugiati e profughi interni. Ora assiste i rifugiati, i richiedenti asilo, gli sfollati e i rimpatriati in Asia, Africa, Medio Oriente e nelle Americhe. ADRA risponde alla crisi siriana occupandosi dei bisogni dei profughi interni della Siria, e lavorando con i rifugiati e i richiedenti asilo in Libano, Grecia e in altre parti d’Europa.

Di fronte a questa crisi umanitaria senza precedenti e in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, ADRA rivolge un appello all’azione.

 Chiediamo alla comunità internazionale di trovare una tempestiva soluzione per il reinsediamento dei rifugiati bloccati in Grecia e in altre parti del mondo. Chiediamo inoltre alla comunità internazionale di affrontare le condizioni che portano le persone a diventare rifugiate. Chiediamo alla comunità internazionale di aiutare il governo siriano a trovare una soluzione pacifica al conflitto nel paese, e di affrontare i conflitti e la situazione dei diritti umani in altri paesi, che inducono le persone a fuggire.

Invitiamo i politici a rimanere fermi nelle proprie convinzioni e a non lasciarsi influenzare dal populismo. Ciò che è giusto e ciò che è sbagliato non cambia mai. La dignità e i diritti umani sono sempre gli stessi, indipendentemente dal mutare delle circostanze e del commercio.

 Chiediamo ai media di riferire in modo responsabile sulla crisi dei rifugiati e sugli eventi a essa correlati. Chiediamo che presentino un quadro degli eventi equilibrato, equo, che non alimenti le paure e i pregiudizi della gente.

Invitiamo le chiese a parlare nelle proprie comunità di quella che dovrebbe essere la risposta cristiana a questi eventi e del modo in cui seguire l’esempio di Gesù, anche in tempi difficili. Le chiese cristiane avventiste in Europa hanno collaborato con ADRA nei progetti a favore dei rifugiati nella loro collettività. Invitiamo le chiese a considerare quale ruolo possono avere nel raggiungere i milioni di profughi in tutto il mondo e nella nostra società.

Chiediamo alle persone di non farsi guidare dall’egoismo, dalla paura e dal pregiudizio. Sollecitiamo una risposta a questa crisi che sia condotta con intelligenza, solidarietà e nel riconoscimento della comune umanità e dei diritti umani. Crediamo che ogni individuo possa avere un impatto positivo sul mondo che lo circonda e che ci sia qualcosa che tutti possiamo fare per aiutare i rifugiati, si tratti anche solo di dire una preghiera per loro o di informarsi sulla situazione.

Per ulteriori informazioni sul lavoro di ADRA con i rifugiati e per leggere le esperienze di alcuni dei profughi che abbiamo incontrato, visitate il sito internazionale: www.adra.org/refugees.

Per saperne di più su che cosa fare per aiutare i rifugiati, vi invitiamo a sottoscrivere l’impegno sul sito.
Per scaricare le risorse (in lingua inglese) utilizzabili dalla vostra chiesa per dedicare un servizio di culto ai rifugiati, visitare:  https://www.adventist.org/en/information/special days/refugees

ADRA Italia verticalePer scaricare le risorse (in lingua italiana) utilizzabili dalla vostra chiesa per dedicare un servizio di culto ai rifugiati:
Clicca qui per il download del video n.1 in alta definizione (quando parte il video cliccare con il tasto destro e poi Salva con nome)
Clicca qui per il download del video n.2 in alta definizione (quando parte il video cliccare con il tasto destro e poi Salva con nome)
Clicca qui per il download del sermone
Per informazioni su ADRA Italia, visita: www.adraitalia.org

 

———————————-
Il network internazionale di ADRA, Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso, è il braccio umanitario della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno. Con il suo lavoro e i suoi progetti cambia la vita di tante persone in tutto il mondo, fornendo sviluppo sostenibile nella società e aiuto in caso di catastrofe. Per ulteriori informazioni, visitare il sito ADRA.org.

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest