ADRA-Germania-IraqNel 2015, la vita di circa otto milioni di iracheni dipendeva dall’assistenza umanitaria.

EUDnews/Notizie Avventiste – La popolazione irachena nei territori occupati dai gruppi terroristici vive con la minaccia di subire esecuzioni, torture, rapimenti e attacchi. Milioni di persone sono in pericolo di vita e sono costrette a lasciare le loro case. Ai bambini, l’Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso (ADRA) offre protezione e sostegno, e promuove l’accesso all’istruzione.

Nel 2015, la vita di circa otto milioni di persone in Iraq è dipesa dall’assistenza umanitaria. I bambini, in particolare, sono i più vulnerabili e i più direttamente colpiti dal conflitto in corso: hanno perso genitori e altri membri della famiglia, le loro case sono state distrutte, hanno vissuto la violenza e il caos. Inoltre, hanno urgente bisogno di cibo, ripari, alloggi, un ambiente a misura di bambino e cure mediche.

ADRA offre spazi in cui i bambini possono giocare, studiare con insegnanti professionisti e ricevere aiuto per affrontare i traumi causati dalle terribili esperienze vissute. In un campo nei pressi di Erbil, bambini fra i 3 e i 17 anni ricevono assistenza psicologica e sociale. ADRA si concentra in particolare sui bambini non accompagnati, su quelli con disabilità, ma aiuta anche donne single e vedove che hanno figli.

ADRA Germania è un’organizzazione non-governativa della Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno, fondata nel 1987. È riconosciuta come organismo umanitario non-profit. Dall’inizio della sua attività, ADRA Germania ha realizzato oltre 3.000 progetti di soccorso, assistenza e sviluppo in 40 paesi.

(Foto: ADRA Deutschland)

Condividi questa notizia con i tuoi amici…Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on Pinterest