giovedì, aprile 26, 2018
Home > Italia > 100 giorni di preghiera in vista dell’Assemblea mondiale

100 giorni di preghiera in vista dell’Assemblea mondiale

100 giorni di preghiera CG1Dal 25 marzo, tutti gli avventisti che lo desiderano pregheranno perché i delegati della denominazione globale prendano le giuste decisioni, quest’estate, a San Antonio.

Notizie Avventiste – Da oggi, 25 marzo, mancano 100 giorni all’Assemblea mondiale degli avventisti del settimo giorno, evento che si svolge ogni cinque anni e nel quale i delegati provenienti da tutti i paesi del pianeta decidono i nuovi vertici che guideranno la Chiesa nel quinquennio successivo e gli obiettivi che dovranno perseguire. L’assemblea avrà anche il compito di prendere una decisione sulla consacrazione delle donne al ministero pastorale, tema ancora controverso, che è stato molto discusso nella denominazione in questi ultimi anni.

Per tutti questi motivi, la Chiesa avventista mondiale chiede ai membri che lo desiderano di trascorrere un po’ di tempo, nei prossimi 100 giorni, a pregare per l’effusione dello Spirito Santo, per i leader della chiesa e per le decisioni che verranno prese nel corso dell’Assemblea mondiale, programmata a San Antonio, in Texas, nel mese di luglio.

Jerry Page, responsabile generale dell’Associazione pastorale della Chiesa, suggerisce di pregare per la discesa dello Spirito Santo, così come lo sperimentarono i discepoli di Gesù nella Camera Alta, in Atti 2.
“Ci rendiamo conto che dovremo prendere decisioni molto importanti e ascoltare opinioni diverse”, ha affermato J. Page, “Stiamo pregando che questa Assemblea mondiale sia un tempo in cui Dio sia presente nei cuori dei singoli e, come nel libro degli Atti, accenda la passione per il Vangelo, da condividere con tutti nel mondo”.